LA NUOVA SARDEGNA: Sommerso dai debiti pagherà solo un terzo

Protagonista della vicenda, un militare di professione di Alghero (ora trasferitosi a Milano

Dopo la separazione dalla moglie, che aveva seguito di poco la nascita del secondo figlio, aveva deciso di indebitarsi per ristrutturare la casa e sostituire la vecchia auto che ormai non andava più. Ma un incidente aveva rovinato tutto, spazzato via i progetti e trasformato la sua vita in un viaggio senza ritorno: tra il 2011 e il 2016 aveva accumulato un debito che progressivamente ha raggiunto i 63mila euro tra spese legali relative alla separazione e quelle mediche, oltre a quelle quotidiane per il mantenimento dei figli alle quali ha cercato di non mancare.

Per cercare di fronteggiare i problemi che ormai gli avevano tolto la serenità e lo stavano trascinando in un tunnel senza uscita, il militare ha deciso di rivolgersi agli avvocati Monica Pagano e Matteo Marini (studio Pagano & Partners) nella speranza di poter vedere accolte almeno una parte delle sue richieste.

L’ uomo di Alghero, secondo quanto deciso dal Tribunale di Milano, venderà la propria auto (che attualmente ha un valore stimato di circa 3500 euro) e pagherà 300 euro al mese per cinque anni. Alla fine la somma complessiva richiesta sarà pari a 21500 euro. Poi, se rispetterà le prescrizioni sino alla fine, sarà completamente libero dai debiti e potrà iniziare una nuova vita.

Trovate in allegato l’articolo del giornale.