Tribunale Brescia blocca esproprio azienda a imprenditore fallito: aveva credito con lo stato – RaiNews.it

La Quarta sezione del tribunale di Brescia ha accettato la domanda di liquidazione presentata dal legale dell'imprenditore

Con questa decisione “si bloccherà immediatamente l’esproprio dell’azienda di Bramini, per cui i giudici avevano annunciato la decisione il 16 gennaio” spiega l’avvocato Monica Pagano. “Con l’accesso alla procedura di sovraindebitamento e il decreto di apertura della liquidazione – aggiunge il legale – si fermano tutte le azioni esecutive: Bramini avrà quattro anni per cedere i suoi beni a un prezzo congruo e al termine della procedura tutti i suoi debiti saranno dichiarati cancellati”.

Clicca qui per leggere l’articolo completo di rainews.it